settembre: 2018
L M M G V S D
« mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Filetti di spigola su vellutata allo zafferano

20180221_215920La spigola detta anche branzino è un pesce pregiato molto gustoso e delicato. Un pesce molto versatile che si adatta a molteplici preparazioni come la cottura al cartoccio, grigliato, al forno e/o tante altre preparazioni accompagnandolo con le verdure che più vi aggradano. Oggi prepareremo un secondo piatto a base del nobile pesce, sfilettato e presentato su una vellutata allo zafferano  accompagnato da patate duchessa. Sicuramente un piatto gustoso e delicato al palato che sarà sicuramente gradito dai vostri commensali.

Ingredienti per 4 persone:

2 spigola di circa 350/400 gr, olio extravergine q.b., timo fresco q.b. 2 spicchi di aglio incamiciati, bacche di pepe rosa q.b.,  3oo ml di acqua, 300 ml di panna fresca, 40 gr di farina, 40 gr di burro, 2 bustine di zafferano, sale q.b., pepe q.b.,  patate duchessa q.b.

Preparazione:

Preparate le  patate duchessa   secondo la ricetta descritta. Cominciate con la pulizia dei pesci. Se non avete voglia di fare questo passaggio potete acquistare i filetti già pronti o farveli sfilettare  dal vostro pescivendolo di fiducia. Sciacquate bene sotto l’acqua corrente i pesci e

 20140819_134929

dopo averli asciugati tamponandoli delicatamente con della carta da cucina ricavatene i filetti.

20180221_194829

Mettete in un pentolino l’acqua e la panna e

20180221_193134

     20180221_193140

 portatela a bollore. Nel frattempo sciogliete il burro in un altro pentolino

20180221_214343

unite la farina e con una frusta cominciate a mescolare formando un roux.

20180221_214455

Appena la miscela di panna e acqua avrà raggiunto il bollore, spegnete la fiamma e scioglieteci lo zafferano.

20180221_214615

Una volta mescolato lo zafferano ed ottenuto un composto omogeneo, aggiungete il composto al roux, rimettete sul fuoco a fiamma bassa, salate, pepate e cuocete sino ad ottenere una crema omogenea.

20180221_215148

Tenete la vellutata in caldo e in una ampia padella scaldate l’olio con gli spicchi di aglio incamiciati e qualche rametto di timo fresco.

20180221_194748

Quando ben caldo, aggiungete i filetti di branzino adagiandoli con la pelle a contatto con l’olio.

20180221_195058

Scottateli per circa 2/3 minuti a seconda del loro spessore dopo di che salateli quanto basta, pepate e

20180221_195937

voltateli cuocendo anche la superficie dei filetti. Appena pronti, spegnete la fiamma e procedete con il confezionamento del piatto. Versate a specchio sul fondo del piatto una cucchiaiata di vellutata, adagiatevi sopra i filetti di branzino e ricoprite con altra vellutata. Terminate il piatto con delle bacche di pepe rosa

20180221_215710

e accompagnate il piatto con le  patate duchessa.

20180221_215920

Lascia un Commento