20150712_131312La Sangria è una tradizionale bevanda spagnola a base di vino rosso frutta e spezie. Probabilmente una ricetta originale non esiste in quanto ogni regione spagnola ha la sua, addirittura nella catalogna ne esiste una versione creata con vini  o spumanti bianchi. Gli spagnoli quando parlano della loro bevanda affermano che se il  vino rosso fa buon sangue, la sangria lo fa spettacolare. A conferma di ciò per curiosa coincidenza, la bevanda più famosa di Spagna prenda il nome proprio dalla parola Sangue (in spagnolo Sangre)per il caratteristico color rosso vivo. Le origini della Sangria sono un po’ confuse c’è chi fa risalire la bevanda ai primi periodi dell’800 quando i contadini Spagnoli e Portoghesi la preparavano con i prodotti della loro terra: “Vino, frutta, agrumi”. mentre secondo altri risale addirittura al ‘700 nelle Antille quando dei marinai Inglesi per aggirare il divieto di consumare bevande alcoliche mescolavano al rum spagnolo frutta fresca in modo da farlo sembrare succo di frutta. Comunque qualsiasi sia la sua origine per una perfetta realizzazione è necessario utilizzare del buon vino rosso con un’alta gradazione alcolica e corposo in Spagna vengono utilizzati vni rosso (Vino Tinto) prodotti nella zona della  Rioja, in Italia possiamo sostituirli con degli ottimi vini tipicamente nostri come il Cannonau di Sardegna, della Bonarda, un aglianico o un primitivo di manduria, ve ne posso elencare molti altri, l’importante è che non utilizziate dei vini in cartone di bassa qualità. La sangria va preparata almeno 3 ore prima di essere consumata in modo che tutti gli ingredienti si amalghino bene e sprigionino le loro qualità e gusto contemporaneamente. La frutta cercate di tagliarla a pezzetti piuttosto i piccoli in modo che poi sia più facile da mangiare.

Ingredienti:

75o ml di buon vino rosso, 3 pesche a pasta gialla, 1 mela, 2 arance, 1 limone, 1 bicchierino di rum o brandy, 2 cucchiai di zucchero, 3 chiodi di garofano, 1 stecca di cannella, 1/2 lt di soda.

Preparazione:

Lavate le pesche, tagliatele a pezzettini e mettetele in una ciotola molto capiente.

20150711_234320

Stesso procedimento con la mela.

20150711_234823

Tagliate a metà le arance, spremete e ricavatene il succo di 3 metà ed aggiungetelo alla frutta tagliate, successivamente aggiungete i due cucchiai di zucchero.

20150711_234844

     20150711_234921Versate nella ciotola il bicchierino di rum e

20150711_235000

date una prima mescolata al tutto. Aggiungete i chiodi di garofano e la stecca di cannella.

20150711_235121Tagliate a fettine la mezza arancia rimasta ed aggiungetela alla preparazione, fate lo stesso con la metà del limone e spremete e ricavatene il succo dell’altra metà.

20150711_235454

     20150711_235558A questo punto non resta che aggiungere il vino rosso,

20150711_235731

aggiungete la soda, date una mescolata e ricoprite il tutto con della pellicola,

20150712_000109

mettete in frigorifero e lasciate riposare almeno 3 ore prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *