20150920_094755 - CopiaIl brodo di gallina ha origini antichissime, fin dall’antichità veniva preparato e servito per curare i raffreddori. Ancora oggi viene utilizzato come  nell’antichità, confermato pure dalla scienza moderna. Il sapore gustoso ideale da essere servito come accompagnamento a tagliolini, minestrine e piatti tipici delle feste.

Ingredienti:

1 pezzo di gallina, 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, sale q.b. 3 lt di acqua fredda.

Preparazione:

Fiammeggiate il pezzo della gallina per eliminare eventuali residui di piume.  Sciacquate sotto l’acqua corrente e tenete da parte. Mondate le verdure,sciacquatele e mettetele in una casseruola alta insieme alla gallina. Versate l’acqua. Mettete sul fuoco e fate cuocere. Appena raggiunge il bollore, lasciate sobbollire il tutto per almeno 2 ore e 1/2. Trascorso il tempo lasciate raffreddare il brodo, una volta freddo vedrete che tutto il grasso verrà a galla, eliminatelo con l’aiuto di una schiumarola. Eliminate la gallina,

20150920_094755 - Copia

filtrate il brodo. Utilizzatelo da bere così bello caldo, cuocetevi dentro la pasta o tortellini o utilizzatelo caldo per cuocere dei risotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *