Un primo piatto a base pesce. Ingrediente principe sono i ravioli ripieni del nobile branzino. Per dare alla ricetta un tocco di colore oltre ad averli preparati mezzi bianchi e mezzi neri li abbiamo conditi con una vellutata allo zafferano aromatizzata con delle mazzancolle.

Ingredienti per 4 persone:

600 gr di ravioli di branzino, 4 mazzancolle, 1 scalogno, 300 ml di panna fresca, 2 bustine di zafferano, olio extravergine di oliva, 1 bicchiere di vino bianco secco, un ciuffo di prezzemolo, sale q.b., pepe q.b..

Preparazione:

Iniziate con il preparare i ravioli di branzino  seguendo

la ricetta descritta.

Tagliate i ravioli con una rotella dentata e

lasciateli riposare coperti con un canovaccio. A questo punto potete iniziare la preparazione del condimento. Tritate finemente lo scalogno.

Lavate ed asciugate il prezzemolo dopo di che mettete da parte i gambi e tritatelo finemente. Scaldate in una padella un po’ di olio extravergine e quando ben caldo fate rosolare lo scalogno tritato

sino a quando sarà ben rosolato (fate attenzione a non bruciarlo). A questo punto aggiungete le mazzancolle dopo averle sciacquate sotto l’acqua corrente e asciugate delicatamente tamponandole con della carta da cucina.

Fate rosolare i crostacei da entrambi i lati per un minuto dopo di che sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Raccogliete in una ciotolina un po’ della panna da utilizzare e aggiungete la restante ai gamberi.

Lasciate cuocere a fuoco mediobasso per farla addensare, nel frattempo sciogliete lo zafferano in quella messa da parte.

Appena la salsa comincia ad addensare aggiungete la crema allo zafferano e mescolate bene il tutto sino ad ottenere una vellutata omogenea.

Spegnete il fuoco e lasciate riposare. Nel frattempo portate a bollore un pentola con abbondante acqua salata e i gambi di prezzemolo.

Appena avrà raggiunto la temperatura di ebollizione aggiungete i ravioli e cuoceteli sino a quando saranno cotti al dente. Scolate direttamente i ravioli nel condimento

e mescolate delicatamente per amalgamare bene i ravioli alla crema. Versate una cucchiaiata di vellutata sul fondo del piatto, adagiatevi sopra i ravioli e terminate con una mazzancolla e un po’ di prezzemolo tritato.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *