Ormai è diventato un classico della cucina italiana preparare le scaloppine al vino bianco, al limone, ecc. ecc. Quest’oggi daremo un tocco orientale alle scaloppine aromatizzandole con dei kumquat conosciuti anche come mandarini cinesi. Il risultato un secondo piatto bello da vedere, gustoso e allo stesso tempo delicato. Per la scelta della carne decidete voi, io o utilizzato della carne di maiale.

Ingredienti per 4 persone:

8 fettine di lonza di maiale, 500 gr di kumquat, 100 ml di vino bianco secco, brodo vegetale q.b., 30 gr di burro, olio extravergine q.b., farina q.b., sale q.b., pepe q.b.

Preparazione:

Cominciate con il preparare il brodo vegetale  secondo la ricetta descritta.

Appiattite le fettine di lonza con un batticarne mettendo ogni fettina tra due fogli di carta forno per non romperla.

20180617_120232

Adagiate le fettine in una ciotola. Ricavate il succo dalla metà dei kumquat e dopo averlo emulsionato con un po’ di olio, sale e pepe versatelo sulla carne. Aggiungete le bucce dei kumquat spremuti

coprite tutto con la pellicola e lasciate marinare per almeno trenta minuti in modo da fare insaporire bene la carne. Trascorso il tempo di marinatura, sciogliete il burro con un filo di olio  in un’ampia padella. Infarinate le fettine di carne.

     Tagliate il resto dei kumquat a fettine e rosolateli nella padella per circa un minuto. Toglieteli dal fuoco e metteteli in  un piatto e teneteli in caldo. Dopo aver eliminato la farina in eccesso adagiatele nella padella e fatele rosolare per un minuto

voltandole a metà cottura. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Appena il vino sarà evaporato, aggiustate di sale, pepe e aggiungete un mestolo di brodo caldo. Lasciate cuocere per 2 minuti dopo di che aggiungete i kumquat tenuti in caldo

Lasciate insaporire il tutto per circa 2 minuti dopo di che impiattate e servite tutto ben caldo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *