Dopo quelle fritte le patate al forno sono il contorno  più apprezzato. Prevalentemente vengono associate a secondi a base di carne, ma spesso sono associate anche al pesce. Una ricetta semplicissima da preparare ma ogni famiglia le personalizza a proprio modo sia nel tipo di taglio che nel condimento. La cosa essenziale è il risultato, ottenere una patata croccante fuori e tenera dentro. Partiamo dal tipo di patata, cercate di non utilizzare patate molto ricche di amidi, queste tenderanno a rilasciare in cottura l’amido con un risultato disastroso. Quindi cercare di utilizzare delle patate a pasta gialla o rossa. Altro piccolo accorgimento anche da queste eliminare l’amido in eccesso o sbollentarle per 2/3 minuti in acqua bollente o dopo averle tagliate lasciarle riposare in un recipiente pieno di acqua fredda con un po’ di sale per circa 30 minuti, vedrete che al momento dell’utilizzo sul fondo della ciotola rimarrà del residuo di amido. Cercate di tagliare le patate più o meno tutte della stessa misura in modo da farle cuocere uniformemente.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

600 gr di patate, 2 rametti di rosmarino, 2/3 foglie di salvia, 3/4 spicchi di aglio incamiciato, 20 gr di burro, 2 cucchiai di olio extravergine, sale q.b.,  pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Pelate le patate, lavatele e tagliatele a tocchetti più o meno delle stesse dimensioni, mettetele in una ciotola con l’acqua e un po’ di sale per evitare che comincino ad annerirsi e in modo da far eliminare tutto l’amido in eccesso.

Prendete una pirofila metteteci dentro il burro, l’olio, il rosmarino, la salvia e l’aglio incamiciato (per comodità gli spicchi d’aglio li infilzo tutti in uno spiedino in modo che a fine cottura è facile individuarli ed eliminarli per evitare che capitino nel piatto di qualche commensale).

Infornate nel forno già caldo a 200° sino a quando il burro si sarà completamente sciolto.

Sfornate la pirofila, scolate le patate ed aggiungetele al grasso sciolto,

salate, pepate e girate il tutto per far amalgamare bene gli ingredienti e soprattutto cercate di stenderle bene senza sovrapporle.

20150926_185055

20150926_185129Rimettete in forno e fate cuocere per circa 30 minuti, dopo di che tiratele fuori, giratele delicatamente con un cucchiaio di legno facendo attenzione a non romperle, eliminate gli spicchi di aglio e rimettetele in forno per altri 30 minuti sino alla cottura delle patate. Dovranno risultare belle croccanti fuori e morbide dentro. Lasciatele riposare per un minuto dopo di che mettetele in un vassoio o in piatti individuali e servite.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *