La zuppa di cipolle, un piatto di origine francese (soupe a l’oignon). Un piatto povero che con il tempo si è rivalutato sino a diventare un piatto presentato come antipasto o piatto d’entrata nei migliori ristoranti. Non tutti amano la cipolla anzi spesso è vista come la “bestia nera” da evitare assolutamente, al pensiero poi di mangiarne un piatto pieno…… ma vi posso assicurare che una volta assaggiato non ne potrete più fare a meno.

Ingredienti per 2 persone:

300 gr di cipolle bianche, 40 gr di burro, 25 gr di farina, 50 gr di formaggio (tipo gruyer o fontina), 4 fette di pane casereccio, brodo vegetale q.b., sale q.b. pepe q.b.

Preparazione:

Preparate il brodo vegetale   secondo la ricetta descritta.

Mondate le cipolle e tagliatele a fettine piuttosto sottili.

Fate sciogliere il burro a fuoco dolce e quando sarà completamente fuso, aggiungete le cipolle tagliate.

Lasciate cuocere le cipolle a fuoco medio-basso per una decina di minuti in modo che perdano la loro acqua di vegetazione, dopo di che aggiungete la farina setacciata.

 Mescolate bene facendo attenzione che non si creino dei grumi con la farina e fatela assorbire bene, dopo di che aggiungete la metà del brodo vegetale.

Coprite e lasciate cuocere per circa una mezzora a fuoco medio aggiungendo il resto del brodo man mano che si assorbe. Trascorso il tempo di cottura, salate e pepate a piacere, mescolate bene e lasciate insaporire un paio di minuti. Nel frattempo fate abbrustolire nel forno caldo le fette di pane.

Adagiate sul fondo del piatto una fetta di pane abbrustolito, versateci sopra la zuppa calda,

Grattugiate il formaggio scelto, una macinata di pepe nero e completate il piatto con altro pane abbrustolito.

completate il piatto con altro pane abbrustolito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *