Oggi vi presento un primo piatto a base di riso e carciofi. Per la precisione un risotto. Una preparazione semplice che renderemo ancora più appetitosa e intrigante aggiungendo alla preparazione cubettini di mortadella croccanti per terminare poi con del buon cioccolato fondente al 70%. Un connubio strepitoso che sicuramente sarà apprezzato dai vostri commensali.

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di riso tipo vialone nano, 5 carciofi,  100 gr di mortadella senza pistacchi tagliata spessa, 1 birra chiara,  1 costa di sedano, 1 carota, 1 cipolla, 1 scalogno, 2 spicchi di aglio, 70 gr di burro, olio extravergine di oliva q.b., 50 gr di parmigiano reggiano, 50 gr di cioccolato fondente al 70%, sale q.b., pepe q.b.

Preparazione:

Preparate il brodo vegetale mettendo sul fuoco una pentola con acqua fredda, 1 costa di sedano, 1 carota e 1  cipolla.

20151218_072912

 Pulite i carciofi togliendo le punte e poi le foglie più esterne lasciando solo i cuori.  Divideteli poi in quattro spicchi ed eliminate la barbetta. Man mano che li tagliate per evitare che si anneriscano metteteli in una ciotola con acqua acidulata (con il succo di un limone)

20131017_211453

e buttate gli scarti nel brodo vegetale  in modo da insaporirlo con i carciofi.  Salate leggermente il brodo. In una padella fate scaldare l’olio con gli spicchi di aglio incamiciati, fateli rosolare alcuni istanti dopo di che scolate i carciofi e versateli nella padella con l’olio.

    Fate rosolare in modo da fargli prendere sapore per un paio di minuti a fuoco vivace e sempre mescolado.  Appena  ben  rosolati,  aggiungete  un  mestolo  di  brodo  caldo e


20160621_150342
lascaite cuocere a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto sino a quando saranno morbidi.

 20160621_151902

Salate, pepate ed eliminate gli spicchi di aglio.  Togliete la padella dal fuoco, e passiamo alla preparazione della crema di carciofi. Versate tutto il contenuto della padella dentro un frullatore, compreso il fondo di  cottura.

     20160621_152056

Aggiungete un mestolo di brodo, e frullate il tutto sino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Aggiustate eventualmente di sale. Mondate e tritate finemente lo scalogno

In un tegame o in una risottiera fate sciogliere 40 gr di burro aggiungendo, per alzare un po’ il punto di fumo un filo di olio extravergine.

Appena ben caldo, aggiungete lo scalogno tritato e

fatelo insaporire a fuoco vivace. Appena comincerà a diventare trasparente, (attenzione a non bruciarlo), aggiungete il riso e fatelo brillare continuando a mescolare.

    Appena il riso  sarà diventato di un colore brillante, sfumate aggiungendo la birra.

    Mescolate e lasciate evaporare completamente. Una volta che la birra si sarà totalmente consumata, abbassate la fiamma e proseguite la cottura del riso aggiungendo un mestolo di brodo caldo e continuate ad aggiungere brodo man mano che si consuma.  Nel frattempo che il riso cuoce, tagliate a cubetti piccoli la mortadella.

20160621_164107

     20160621_164215

Scaldate una padella antiaderente e appena ben calda aggiungete la mortadella tagliata e fatela diventare bella croccante.

Appena pronta tentetela da parte in clado.  A seguire grattugiate in un piatto o una ciotolina il cioccolato che vi servirà per completare il piatto.

    A 3/4 di cottura del riso, aggiustate di sale e di pepe, mescolate e aggiungete la crema di carciofi che avete preparato in precedenza.

Mescolate bene, e proseguite la cottura sino alla fine. Appena il riso sarà al dente, toglietelo dal fuoco e mantecate aggiungendo il restante burro e il parmigiano grattugiato. Mescolate bene sino ad ottenere un risotto bello cremoso.

Una volta mantecato, lasciatelo riposare alcuni istanti prima di impattare. Versate il riso in un piatto di portata, cospargetelo con alcune cucchiaiate di mortadella tostata e il cioccolato grattugiato.

Lascia un commento