MojitoIl Mojito è un famoso cocktail di origine cubana composto da rum, zucchero di canna bianco, succo di lime, foglie di menta e acqua gasata. Non si hanno dati precisi sull’origine di questo cocktail ma si narra che fu eseguito per la prima volta in un bar de l’Avana da un certo Attilio De La Fuente durante il periodo del proibizionismo statunitense.

Ingredienti per il Mojito originale:

5 cl di Rum cubano bianco, mezzo lime, 2 cucchiaini di zucchero di canna raffinato bianco, 8-10 foglie di menta, ghiaccio a cubetti, acqua gasata.

Preparazione:

Preparate ponendo sul fondo di un bicchiere tipo “tumbler alto” due cucchiaini di zucchero di canna bianco e il succo di mezzo lime. Amalgamate gli ingredienti insieme e a questo punto aggiungete la menta leggermente premuta e mescolata insieme al succo e allo zucchero (questo accorgimento fa sì che dalla menta non si sprigionino le note amare), successivamente si unite il ghiaccio, il rum bianco  e infine l’acqua gasata. Il composto ottenuto viene poi servito con una cannuccia e un rametto di menta decorativo.

L’unica variante nel Mojito originale è l’aggiunta finale di qualche goccia di Angostura, ottenendo così un “Mojito criollo”.

Fuori da Cuba, soprattutto in Europa  il Mojito si è ormai diffuso modificato rispetto all’originale in una versione non corretta conosciuta come “versione europea” o “Mojito sbagliato”. Gli ingredienti sono pressoché gli stessi ma si prepara ponendo sul fondo del bicchiere il lime a pezzi e lo zucchero di canna grezzo. A questo punto amalgamate il tutto schiacciando vigorosamente con il pestello  aggiungete poi la menta premuta delicatamente, il ghiaccio tritato e infine il Rum bianco e acqua gasata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *