agosto: 2018
L M M G V S D
« mag    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Ragù

Il RagùRagù è un termine utilizzato per indicare un sugo o una pietanza composta da numerosi ingredienti (che naturalmente variano da regione a regione), ma sempre comunque a base di carne. Ragù ha le sue basi nel francese “ragoût”,  parola che deriva da ragoûtier, che letteralmente significa “risvegliare l’appetito”. Originariamente indicava piatti a base di carne stufata con molto condimento che poi veniva usata per accompagnare altre pietanze, in Italia veniva usato principalmente per condire la pasta. Spesso il termine ragù viene usato impropriamente come sinonimo generico di sugo, soprattutto nel sud Italia dove viene fatto con pezzi interi di carne o polpette e non con carne macinata.  In sostanza il ragù è un semplice e gustoso condimento a base di pomodoro e carne macinata con il quale si può condire ogni genere di pasta, per preparare delle  lasagne ecc ecc. Il ragù di carne è un condimento molto usato in tutto il nostro paese, i più famosi dei ragù sono:

Il ragù alla bolognese (la cui ricetta originale è depositata presso la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna) e il ragù napoletano .

Ingredienti per circa 8 persone:

250 gr di carne macinata di manzo, 250 gr di carne macinata di suino, 1 costa di sedano, 1 carota, 1 cipolla, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 bicchiere di vino rosso, 1,5 lt di passata di pomodoro, olio extravergine q.b., sale q.b., pepe q.b.

Preparazione:

Tritate finemente il sedano, la carota e la cipolla. Mettete a scaldare l’olio in una pentola abbastanza capiente. Una volta caldo l’olio fate soffriggere le verdure e lasciatele imbiondire. Non appena cominciano a colorire aggiungete la carne macinata, fatela rosolare e aiutandovi con un cucchiaio di legno cercate di sgranarla bene. Quando la carne sarà rosolata aggiungete il concentrato di pomodoro e mescolate bene in modo  che il concentrato venga assorbito uniformemente dalla carne. Aggiungete il vino, coprite parzialmente con un coperchio e lasciate evaporare. Quando il vino si sarà consumato aggiungete la passata di pomodoro, salate, aggiustate di pepe e fate cuocere a fiamma bassissima mescolando di tanto in tanto. Cuocete per circa 1 ora e 3o minuti  sino a quando la salsa risulterà molto densa.

Una risposta a Ragù

Lascia un Commento