La bruschetta prende il nome di “soma” in Piemonte, “Fettunta” in Toscana, e così via. Ogni regione attribuisce alla bruschetta il proprio nome. La riuscita della bruschetta va attribuita solo ed esclusivamente alla qualità dell’olio utilizzato: deve essere rigorosamente extravergine di oliva e preferibilmente di prima spremitura.

Ingredienti:

1 fetta di pane casareccio, 1 spicchio di aglio, olio extravergine, sale, pepe

Preparazione:

Tagliate le fette di pane ed adagiatele su una griglia.

 

 

    Abbrustolite le fette di pane nel forno caldo poco prima di servirle,

quindi insaporitela sfregandovi sopra lo spicchio di aglio.

 

 

    Adagiate la bruschetta sul piatto, bagnarla con un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

Se lo si gradisce abbondate pure con l’olio rispetto al cucchiaio suggerito. A seconda dei gusti c’è chi preferisce aggiungere anche un pizzico di origano.

Lascia un commento