Un secondo piatto a base di carne molto gustoso e aromatico. Il gusto della senape cotta nella birra conferisce alla carne una delicatezza e un profumo veramente invitante. Per la preparazione consiglio di utilizzare la senape “antica” quella con in semini, ma se non la trovate non c’è problema potete utilizzare come in questo caso quella normale.

Ingredienti per 4 persone:

700 gr di lonza di maiale, senape q.b. (possibilmente quella “antica” con i semini), 2 cipolle, 500 ml di birra, 4 foglie di salvia , 2 rametti di rosmarino, 2 foglie di alloro,  olio extravergine q.b., sale grosso q.b., pepe q.b., 1 cucchiaino di maizena.

Procedimento:

Eliminate dal pezzo di carne tutto il grasso in eccesso

 

     Spalmate tutta la superficie della lonza con la senape,

 

     

Scaldate in un tegame l’olio evo e quando ben caldo fate rosolare la lonza ricoperta di senape su tutta la superficie.

Fatela rosolare bene su tutti i lati. Nel frattempo tritate le cipolle e non appena la lonza sarà ben rosolata aggiungetele alla carne.

     Aggiungete le foglie di alloro, il rosmarino, la salvia, salate e pepate, facendo attenzione a non mettere troppo sale visto che la senape è già saporita.

Mescolate bene il tutto e aggiungete la birra.

 

Fate cuocere a fuoco bassissimo coperto per circa 1 ora e 30 minuti, avendo l’accortezza di girare ogni tanto la carne e di aggiungere altra birra qualora si seccasse troppo. A cottura ultimata togliete la carne dalla pentola e fatela raffreddare avvolta in un foglio di alluminio. Eliminate i rametti di rosmarino dal fondo di cottura e frullate il tutto con un minipimer

aggiungendo la maizena. Fatto questo, affettate la carne e servitela irrorata con il fondo ottenuto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *