L’autunno ormai è iniziato, è tempo di funghi! Un classico della cucina di questa stagione sono appunto le tagliatelle ai funghi porcini, una gustosissima ricetta fatta con pasta fresca fatta in casa e questo favoloso ingrediente amatissimo, il re dei funghi. Di questo piatto ne esistono migliaia di versioni, chi lo preferisce con o senza panna, chi ci vuole il prezzemolo o chi il pomodoro. In questa ricetta lo prepareremo semplicemente, allo scopo di esaltare al massimo il gusto dei funghi, partendo dalla loro pulizia ricordandovi che non vanno sciacquati con l’acqua ma dopo aver eliminato la parte terrosa dalla fine del gambo, utilizzate un pennellino o un panno umido per eliminare ogni residuo di terriccio. Utilizzando l’acqua il fungo l’assorbe a danno del gusto.

20130930_195139

Ingredienti per 4 persone:

480 gr di Tagliatelle fresche fatte in casa, 400 gr di funghi porcini freschi, 1 spicchio di aglio, un ciuffo di prezzemolo, olio extravergine q.b.,  1 peperoncino (facoltativo), brodo vegetale q.b., sale q.b., pepe q.b.

Preparazione:

Cominciate con il preparare la pasta all’uovo secondo la ricetta descritta.  Dopo avere impastato e ottenuto il vostro composto liscio,

ø;

avvolgetelo con la pellicola e fatelo riposare in frigorifero almeno 3o minuti. Trascorso il tempo di riposo stendere con il matterello la pasta  fino a ottenere una sfoglia sottile. Lasciar asciugare qualche minuto poi arrotolare e tagliare a strisce di circa 1 centimetro per ottenere le tagliatelle. Allargare le tagliatelle ottenute su un piano asciutto e lasciatele asciugare.

Tagliate i funghi un po’ a pezzetti grossolani e un po’ a fettine. Tritate finemente il prezzemolo e gli spicchi di aglio. Scaldate in una padella abbondante olio e quando caldo aggiungete l’aglio e il prezzemolo tritati.

Fate soffriggere per qualche minuto prestando attenzione a non bruciare l’aglio, quindi aggiungete i funghi tagliati

20131003_172441Mescolate, aggiungete del peperoncino e fate appassire. Quando i funghi avranno perso parte della propria acqua aggiungete anche il brodo vegetale.  Ultimate la cottura girando spesso, regolando di sale e pepe.

Nel frattempo fate cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata. Una volta al dente, scolatele lasciandole leggermente umide e aggiungetele al condimento,

     Aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta.  Mescolate le tagliatelle con il sugo, facendo restringere il liquido, aggiungete un’altra generosa manciata di prezzemolo e

impiattate. Servite subito ben calde.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *