Un primo piatto di facilissima preparazione ma dai sapori intensi. Il  lardo di colonnata conferisce al piatto un gusto particolare senza la necessità dell’aggiunta di ulteriore sale. Il connubio poi con il pecorino romano lascerà sbalorditi i vostri commensali.

Ingredienti per 4 persone:

Per i gnocchetti:  500 gr di patate, 150 gr di farina 00, 50 gr di maizena, 1 tuorlo, sale q.b., pepe q.b.

Per il condimento: 100 gr di lardo di colonnata, 100 gr di pecorino romano, 1/2  cipolla di Treschietto (se non l’avete potete utilizzare dei cipollotti), 2 rametti di rosmarino, 5/6 foglie di salvia, olio extravergine q.b., sale q.b., pepe q.b.

Preparazione:

Fate lessare le patate in abbondante acqua salata.

20131217_164110

Una volta cotte le patate, fatele intiepidire tanto da poterle pelare senza bruciavi, schiacciatele utilizzando uno schiacciapatate su una spianatoia leggermente infarinata. Aggiungete alle patate il resto della farina, la maizena, il tuorlo d’uovo, sale e pepe. Cominciate ad impastare sino ad ottenere un impasto omogeneo.

20131222_133003

Tagliate dei pezzetti di pasta stendeteli con le mani sino a formare dei bastoncini non troppo spessi

20131222_133242

dopo di che tagliateli a tocchetti, prendeteli uno ad uno e passateli tra i palmi delle mani in modo da dargli una forma tondeggiante/sferica.

20131222_133527

Una volta preparati gli gnocchetti, potete passare alla preparazione del condimento. Tagliate a fettine molto sottili il lardo, mondate e tritate la cipolla.

Sciacquate sotto l’acqua corrente il rosmarino e la salvia, dopo di che asciugateli tamponandoli delicatamente con della carta da cucina. Tritate finemente entrambi.

     

Scaldate un po’ di olio in un’ampia padella e quando caldo aggiungete la cipolla e le spezie tritate.

     

Lasciate soffriggere per un minuto dopo di che abbassate la fiamma e aggiungete il lardo a fette.

Lasciate sciogliere a fuoco lento, una volta completamente sciolto lasciate insaporire per un minuto dopo di che spegnete.

Lessate gli gnocchetti in abbondante acqua salata e quando cominciano a venire a galla,

raccoglieteli e versateli direttamente nel condimento.

     

Aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura e saltateli per amalgamare bene gli gnocchetti al condimento.

Aggiungete il pecorino grattugiato,  una generosa macinata di pepe fresco e

mantecate bene il tutto per alcuni istanti dopo di che impiattate e servite decorando il piatto con un ciuffetto di salvia, rosmarino e una fettina di lardo di colonnata arrotolata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *