La passata di pomodoro rappresenta uno degli alimenti base della cucina mediterranea. Potete acquistarla già pronta ma provate a prepararla. Il procedimento è molto semplice e se la preparate in grosse quantità (come si fa in parecchie città Italiane) la potete conservare mettendola sottovuoto in appositi barattoli ed utilizzarla in qualsiasi momento dell’anno. Se non avete tempo di fare la “Conserva”, preparate la quantità che vi serve al momento.

Ingredienti:

1 kg di pomodori da sugo o san marzano o perini, sale grosso q.b., qualche foglia di basilico

Preparazione:

Lavate i pomodori sotto l’acqua corrente, asciugateli delicatamente dopo di che tagliateli in quattro parti.

Mettete i pomodori in una pentola, aggiungete un po’ di sale grosso e qualche foglia di basilico e mettete la pentola sul fuoco.

     

lasciate cuocere, mescolando di tanto in tanto e lasciate cuocere per almeno 40 minuti. Trascorso il tempo di cottura, spegnete e

utilizzando un minipimer, (se non avere il minipimer potete utilizzare un semplice passapomodoro) frullate il sugo ottenuto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Fatto questa operazione, passate il tutto attraverso un colino a maglie piuttosto fitte per raccogliere le impurità del pomodoro rimaste.

     

A questo punto la vostra passata è pronta. Potete scegliere se utilizzarla subito o conservarla sottovuoto in appositi barattoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *