Un primo piatto a base di pesce. Un piatto dal gusto delicato adatto per occasioni particolari, una festività o se avete ospiti di sicuro allieterete i loro palati. Ingrediente principe sono ovviamente i ravioli ripieni del nobile branzino. Per dare alla ricetta un tocco di colore ho preferito prepararli con sfoglie bianche e nere.

Ingredienti per 6 persone:

750 gr di ravioli di branzino,  1 scalogno, 300 ml di panna fresca, 3 bustine di zafferano, olio extravergine di oliva, un ciuffo di prezzemolo sale q.b., pepe q.b..

Preparazione:

Iniziate con il preparare i ravioli di branzino  seguendo

     la ricetta descritta.

     

Tagliate i ravioli con una rotella dentata e lasciateli riposare coperti con un canovaccio. A questo punto potete iniziare la preparazione del condimento. Mondate e tritate finemente lo scalogno.

Lavate ed asciugate il prezzemolo dopo di che tritatelo finemente e tenetelo da parte.

Versate la panna in una ciotola, aggiungete le bustine di zafferano e mescolate delicatamente sino a quando lo zafferano sarà completamente incorporato e otterrete un composto omogeneo. Scaldate in una padella un po’ di olio extravergine e quando ben caldo fate rosolare lo scalogno tritato

sino a quando sarà ben rosolato (fate attenzione a non bruciarlo). Abbassate la fiamma, versate il composto di panna e zafferano

mescolate bene e lasciate restringere a fuoco lento per un paio di minuti, salate e pepate a piacere. Nel frattempo lessate i ravioli in abbondante acqua bollente e quando al dente versateli direttamente nel condimento.

Fateli saltare alcuni istanti per amalgamarli bene al condimento

cospargete con il prezzemolo tritato dopo di che impiattate e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *