La salsa verde è un delizioso, profumato e saporito intingolo a base di prezzemolo di origine Piemontese adatta ad accompagnare i famosi bolliti di carne. Questa salsa nasce dalle mani di un famoso cuoco tale Giovanni Vialardi che a soli vent’anni divenne il cuoco della Real Casa Savoia. Realizzò questa salsa ispirandosi molto probabilmente a preparazioni già diffuse all’epoca, a base di “petrosemolo, un po’ d’aglio tritissimo, un pocolino di scorza di limone grattugiata, olio, e aceto, con l’aggiunta di pane trito o mollica di pane ben stemperata se si vuole dare più consistenza. Ma il cuoco savoiardo eliminò il limone e preferì rendere il “bagnet” più corposo con l’aggiunta delle acciughe (già presenti nel celebre garum dei Romani a base di pesce fermentato con aceto)  e dei tuorli, ottenendo una salsa omogenea che utilizzò per accompagnare grande e famoso bollito misto alla piemontese,  composta da sette tagli pregiati di carne di manzo. Ma vediamo insieme come preparare questa saporita salsa che oltre ad accompagnare i bolliti di carne è ottima anche da servire su crostini come antipasto.

Ingredienti:

100 gr. di pane raffermo, 1 mazzo di prezzemolo, 1/2 bicchiere di aceto, 2 spicchi di aglio, 6 filetti di acciughe, 50 gr di capperi, 2 uova sode, peperoncino q.b, sale q.b., pepe  q.b., olio extravergine q.b..

Procedimento:

Mettete a cuocere le uova in un pentolino di acqua e fatele cuocere per almeno 15 minuti dal momento del bollore dell’acqua. Fatele raffreddare ed eliminate i gusci. Ammollate nell’aceto il pane per 15 minuti.

    Pulite con cura il prezzemolo togliendo i gambi grossi e tenendo solo le foglie; quindi lavatelo e asciugatelo tamponandolo delicatamente con della carta da cucina.

Pulite le acciughe eliminando il sale, ricavatene i filetti e asciugatele. Mondate gli spicchi di aglio. Mettete tutto il prezzemolo nel bicchiere di un frullatore o mixer insieme agli spicchi di aglio.

Strizzate bene il pane e

aggiungetelo al prezzemolo.

Date una prima frullata e a seguire aggiungete i capperi, i filetti di acciuga e il peperoncino (senza esagerare). Salate, una macinata di pepe e riprendete a frullare a bassa velocità aggiungendo pian piano l’olio. Frullate bene tutti gli ingredienti sino ad ottenere un composto omogeneo. Solo alla fine aggiungete le uova sode. data un’ultima frullata in modo da incorporare bene anche le uova.

 La salsa verde è pronta, versatela in una ciotola o

un barattolo e per la conservazione che sia sempre ben coperta con l’olio. La salsa ottenuta è un ottimo accompagnamento per carni bollite o grigliate, pesci, uova o semplicemente da spalmare sul pane o crostini.

Lascia un commento