20161027_202105Oggi deliziamo i palati con un dolce al cucchiaio, dall’aspetto scenografico dei colori che lo compongono, ma dal gusto inebriante  e allo stesso tempo delicato. Lo presentiamo in due versioni diverse la prima in bicchiere e la seconda al piatto

                                                          20161027_201953

ma entrambe utilizzano gli stessi ingredienti: Crema al mascarpone e melagrana.

Ingredienti per 6/8 porzioni:

Crema al mascarpone:  125 gr di mascarpone, 125 di panna fresca, 2 uova, 4 cucchiai di zucchero a  velo, scaglie di cioccolato q.b.;

Per la salsa alla melagrana: 200 gr di chicchi di melagrana, 45 gr di zucchero, il succo di uno spicchio di limone, 6 gr di amido di mais;

Succo di melagrana: 150 gr di chicchi di melagrana, 80 gr di zucchero, 5 cucchiai di acqua;

Per il pan di spagna3 uova, 65 gr  di zucchero, 65 gr di farina;

chicchi di melagrana e foglioline di menta per la decorazione finale.

Preparazione:

Tagliate a spicchi le melagrane

20161027_193900

     20161027_193934Con pazienza e con un paio di guanti per evitare di macchiarvi le mani sgranatele e raccogliete i chicchi  in un recipiente.

20161027_173408

Cominciate con il preparare  pan di spagna secondo la ricetta avendo l’accorgimento di utilizzare una teglia molto larga in modo da ottenere un solo strato fine di  pan di spagna, se non l’avete allora utilizzate una teglia normale e poi taglierete successivamente il  pan di spagna ottenuto una volta fatto raffreddare. Poi con l’aiuto di un coppa pasta tagliate a dischetti della grandezza desiderata.

20161027_190440

Nel frattempo che il  pan di spagna cuoce preparate la Crema al mascarpone  secondo la ricetta descritta e una volta pronta

20130929_141827-1024x768

copritela con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero. Preparate ora la salsa. Versate i chicchi di melagrana nel bicchiere del mixer e frullateli.

20161027_173408

 

      20161027_173606

Raccogliete il tutto in un recipiente filtrandolo attraverso un colino a maglie fitte per eliminare i nocciolini presenti nei chicchi della melagrana.

20161027_191829

Versate il succo in un pentolino, aggiungete lo zucchero e il succo di limone, mescolate bene e terminate con l’amido di mais. Mettete sul fuoco e portate ad ebollizione.

20161027_190828

Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. A questo punto le lunghe preparazioni sono tutte pronte e mentre raggiungono la temperatura ottimale per essere confezionate prepariamo il succo di melagrana. Frulliamo in un mixer i chicchi di melagrana e filtriamoli con colino come fatto in precedenza.

20161027_173606

     20161027_174330

Aggiungete lo zucchero e l’acqua e mescolate bene il tutto sino a quando lo zucchero sarà completamente sciolto. Ok a questo punto possiamo cominciare con il confezionamento del dolce. Come detto in precedenza ne confezioneremo uno in bicchiere (o coppetta) e l’altro al piatto. Cominciamo con quelli in bicchiere. Versate sul fondo dei bicchieri un cucchiaino di salsa di melagrana,

20161027_192222

formate sul fondo del bicchiere uno strato di Crema al mascarpone e aggiungete qualche chicco,

20161027_192322

Inzuppate i dischetti di pan di spagna nel succo e adagiateli sopra la crema.

20161027_192329

     20161027_192424Ricoprite nuovamente con uno strato di crema al mascarpone, lasciando sempre ben visibile il pan di spagna inzuppato con il succo. di melagrana. Aggiungete un altro dischetto di pan di spagna  inzuppato e ricoprite nuovamente con la Crema al mascarpone.  A questo punto avete concluso terminate il dolce al cucchiaio o aggiungendo solo dei chicchi di melagrana e le foglioline di menta o aggiungendo uno strato ben livellato di salsa e la fogliolina di menta.

20161027_202202

     20161027_202105Lasciate riposare i dessert in frigorifero per almeno 1 ora rima di servire. Prepariamo ora la versione al piatto. Il procedimento è praticamente uguale formando una torretta alternando i dischetti di pan di spagna inzuppato alternando la Crema al mascarpone decorando il piatto con la salsa e le foglioline di menta aggiungendo a piacere se gradito dello zucchero a velo come guarnizione.

20161027_201953

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *